0541/628840 fax 0541/628768
convegni@maggioli.it

In occasione del 50° anniversario e, a pochi giorni dalla pubblicazione del Bando 2018 per la ricerca, AISM, l’Associazione Italiana della Sclerosi Multipla, ha lanciato una nuova campagna di mobilitazione, #SMuoviti.

L’obiettivo della nuova campagna è una chiamata all’azione che mette di nuovo al centro la persona con sclerosi multipla, con le sue fragilità e difficoltà motorie, ma anche e soprattutto con la sua dignità e consapevolezza. Un doppio significato, da una parte il movimento e la pauradi perdere la capacità di muoversi delle persone affette da Sclerosi multipla, dall’altro il movimento creato da tutta la comunità di AISM.

“Con SMuoviti chiediamo a tutti di agire concretamente, insieme alla nostra comunità, per costruire insieme un futuro migliore per le persone con SM”, afferma Angela Martino Presidente AISM.

Segnaliamo che il 3 e 4 marzo e l’8 marzo i 10 mila volontari dell’Associazione scenderanno nelle piazze con la Gardensia: una gardenia e un’ortensia, due fiori in un’unione simbolica per sottolineare lo stretto legame tra le donne e la sclerosi multipla, che colpisce il sesso femminile in misura doppia rispetto agli uomini.

Ricordiamo che FISM, la Fondazione Italiana per la Sclerosi Multipla, è il primo ente italiano impegnato nella ricerca sulla sclerosi multipla e il terzo a livello mondiale e  nel 2018 ha rinnovato il suo impegno al fianco dei ricercatori con un Bando per la ricerca di 5 milioni di euro.

Fonte: Aism