A cura di
Amici di Luca
Relatori

Fulvio De Nigris,  Vice Presidente Gli amici di Luca 
Roberto Piperno, Neurologo fisiatra direttore scientifico Gli amici di Luca
Angelo Cerracchio, Neurologo, direttore sanitario dei servizi riabilitativi e sociosanitari Fondazione Salernum onlus, coordinatore gruppo di lavoro salute e benessere “Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità”
Lucia Francesca Lucca, Fisiatra, Istituto S. Anna di Crotone
Domenico Intiso, Direttore UO Casa della sofferenza S. Giovanni Rotondo (da confermare)
Francesco Napolitano, Associazione Risveglio, Roma
Maria Teresa Angelillo, Neuropsicologa-Psicoterapeuta  Associazione Uniti per i risvegli 

MP05

RETI E PERCORSI DI SALUTE PER LE GRAVI CEREBROLESIONI ACQUISITE

 

Abstract: 

Dopo la fase ospedaliera il rientro sul territorio (al domicilio o in altre strutture) richiede un impegno ed una rete di servizi che dovrebbero integrarsi tra di loro per offrire la qualità delle cure e il completamento dei percorsi. Questi aspetti non sono purtroppo omogenei su tutto il territorio nazionale ed il workshop intende affrontare la tematica delle dimissioni ascoltando alcune voci autorevoli e rappresentative dell’area geografica del meridione. La fondazione Gli amici di Luca Casa dei Risvegli Luca De Nigris che opera nell’omonima struttura postacuta dell’Azienda Usl di Bologna  promuove una riflessione su questo tema che richiede un monitoraggio ed un percorso di servizi nell’ambito del PDTA (Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali) per le persone con esiti di GCA. La dimensione partecipativa e la co-responsabilità nel percorso “coma to community” sono i principi da cui partire per affrontare i sistemi di fragilità e le sfide complesse, permettendo la proposta di soluzioni efficaci che possono estendere sul territorio modelli innovativi  quali anche la telemedicina, uno dei settori chiave che necessita di maggiore attenzione a livello nazionale, soprattutto per praticare nuovi modelli di prossimità tra servizi e domicilio e fra professionisti (sanitari o socio-sanitari) e pazienti.

Programma:

Introduzione

Dalla Casa dei Risvegli Luca De Nigris di Bologna il modello di un percorso socio assistenziale
Fulvio De Nigris

Apertura dei Lavori

Dal PDTA metropolitano alla rete Coma to comunity
Roberto Piperno

Relazioni

Reti assistenziali e percorsi di cura: l’esperienza in Campania
Angelo Cerracchio

La rete di teleassistenza. Il progetto OBERON: l’esperienza in Calabria
Modelli di telecare ed esperienze sul campo
Lucia Francesca Lucca 

I percorsi riabilitativi dopo le dimissioni: l’esperienza in Puglia
Domenico Intiso
Maria Teresa Angelillo 

Casa Iride un modello di comunità: l’esperienza nel Lazio
Francesco Napolitano 

Conclusioni e dibattito   

 

Destinatari:

OSS, Assistente Sociale, Educatore, Caregiver, Dirigente e figure manageriali e di coordinamento, Fisioterapista, Terapista occupazionale, Psicologo, Logopedista, medici fisiatri, terapisti occupazionali

Data Sala Ora
13 Marzo 2024 Da definire 14.00 - 16.00