ULTIMI POSTI DISPONIBILI

Comuni-CARE con MYEI

A cura di
Lui & Associati
Relatori

Davide Zenaro, Infermiere
Manuela Zampieri, Psicologa, Psicoterapeuta
Mattia Bertolazzo, Logopedista
Stefano Lui, CEO Lui&Associati

GM10

Comuni-CARE con MYEI

La tecnologia al servizio delle Relazioni nelle Strutture per anziani

 

Secondo la Letteratura, nel nostro Paese l’ingresso degli anziani nelle Strutture Residenziali avviene sempre più̀ tardi, quando le condizioni di salute richiedono cure qualificate sul piano clinico e assistenziale, che difficilmente possono essere erogate in maniera adeguata al domicilio.

Gli anziani presenti nelle strutture italiane inoltre, necessitano di una presa in carico sempre più specialistica e multi professionale a causa dell’alta prevalenza di demenza e di una elevata percentuale di comorbidità che si affianca ai disturbi cognitivi (Onder et al., 2012).

Il termine “Comunicare” deriva dal latino cum (con) e munire (legare, costruire) e riporta al significato semantico di far conoscere, rendere noto.
La Comunicazione è, quindi, ogni azione o attività in grado di mettere in comune un’idea, un sentimento, una notizia o un’emozione.
Spesso le persone anziane affette da demenza o da compromissioni cognitive trovano difficoltà nella comunicazione e non riescono a comunicare con l’interlocutore nel modo convenzionalmente inteso.
All’interno del mondo delle Strutture Residenziali, la gestione della comunicazione tra l’organizzazione sanitaria e tra i familiari e il proprio caro è una delle attività maggiormente complesse, soprattutto in presenza di disturbi comunicativo-linguistici dell’anziano.
L’inserimento in struttura di una persona anziana, inoltre, modifica la relazione con i familiari che può attraversare delle difficoltà, anche se prima era del tutto positiva.
Compito delle équipe delle strutture socio-sanitarie è quindi la gestione di questo meccanismo assai complesso a causa delle molte variabili: da ciò ne emerge il costante bisogno di ricerca, formazione ed innovazione in questo ambito.
Obiettivo del workshop è quello di far prendere consapevolezza gli Operatori Sanitari dell’importanza di prendersi cura della comunicazione all’interno delle Strutture Residenziali per anziani soprattutto nella relazione con persone che presentano demenza ed i loro familiari, mostrando come la formazione e l’utilizzo di un supporto tecnologico possa avere un impatto positivo.

 

Scaletta:

Manuela Zampieri: Comunicazione e Approccio Centrato sulla Persona
Davide Zenaro: Comunicazione 3.0
Stefano Lui: La tecnologia al Servizio della Comunicazione: quali soluzioni ?
Manuela Zampieri, Davide Zenaro, Mattia Bertolazzo: Barriere e Facilitatori comunicativi: prova pratica

Data Sala Ora
24 Novembre 2022 GLORIA 3 11.30 - 13.00